MONGIOIA

Moscato d'Asti DOCG 2023

UNA CERTA IDEA DI MOSCATO

Questo vino segna l’inizio di un nuovo capitolo nella storia dei vini Mongioia: grazie alla sua estrema versatilità, consente abbinamenti molto audaci, che vanno dal consueto dolce, all'inedito salato.

Presente  all' “Osteria Francescana” di Massimo Bottura

L'INNOVAZIONE DEL MOSCATO

Mongioia è stato il primo moscato con una grande beva e una freschezza che ha convinto anche chi non amava i vini dolci. Un vino dall'espressione contemporanea, autentico concentrato di profumi e sapori.

METODO MARTINOTTI


Caratteristiche del Vigneto

Vitigno

100% Moscato Bianco

Classificazione

Moscato d’Asti DOCG

Età Media dei vigneti

40 anni

Sistema di allevamento

Guyot

Resa media per ettaro

90 q.li

Esposizione

nord est e nord ovest

Struttura del terreno

limo, argilla bianca, marne


Caratteristiche di Produzione 

Le uve, selezioante a mano, vengono avviate ad una lieve pigiadiraspatura e ad una soffice pressatura. La fermentazione spontanea avviene con lieviti indigeni nelle nostre autoclavi d’acciaio.

Affinamento

In bottiglia, in posizione verticale

Gradazione Alcolica

6% Vol

Capacità di invecchiamento

5 anni

Formati

750ml

Annata

2023


Scheda organolettica

L’istantanea in questo caso risulta un tantino ‘mossa’. Il merito è del perlage finissimo che increspa un vino dal colore giallo paglierino brillante. Profumi fragranti di frutta a pasta gialla e agrumi con note di pompelmo, lime e mandarino. In bocca è agile, fresco e dalla dolcezza presente, ma ben bilanciata. Eccellente per accompagnare il crostino con burro e alici, anche se non sfigura affatto con il Castelmagno DOP mediamente invecchiato. Portare a 5 °C poco prima del servizio.


Abbinamenti con il Moscato d’Asti DOCG

Pane burro e acciughe, Crudo di mare, Gorgonzola DOP dolce, Tartellette ai frutti di bosco. Perfetto per un apertivio sofisticato.

Altri abbinamenti possibili

Panzerotti alla napoletana, cinghiale in agrodolce, Castelmagno DOP media stagionatura gnocchi

L'abbinamento del cuore

FINGER FOOD DI MOLLUSCHI E CROSTACEI


Pane, burro e acciughe

Crudo di mare

Gorgonzola

Tartellette alla frutta

Abbinamenti dei cibi con i vini di Mongioia a cura del Miglior Sommelier del Mondo ASI® Giuseppe Vaccarini, Presidente dell’Associazione Sommellerie Professionale Italiana

Etichetta vino (933,46 KB)

Scheda tecnica (Italiano) (1,45 MB)

Scheda tecnica (Inglese) (1,45 MB)
Loading...