LEONHARD

Piemonte Moscato secco DOC

Vino aromatico secco fermo, fresco.

PRIMA ANNATA PRODOTTA NEL 2012

Fa parte della interpretazione secca di un vitigno aromatico, il moscato bianco, che produttivamente richiede molto impegno. In perfetto equilibrio tra l'aromaticità, mai invadente, e un finale asciutto. Si celebra una beva invitante.

15,00 €

iva inclusa

PRIMA ANNATA PRODOTTA NEL 2012

Sperimentazione e miglioramento di anno in anno per questo vino che, dall’annata 2020 cambia il metodo di vinificazione: viene così migliorata ulteriormente la beva e l’eleganza, con l’eliminazione quasi totale della percezione amara in bocca, così tipica dei vitigni aromatici. Si ottiene così un vino secco, delicato, fresco, aromatico, ottimo da aperitivo e ideale per essere abbinato ad antipasti e preparazioni a base di pesce.

VINIFICATO IN ACCIAIO

Il giallo delicato è l’elemento che meglio caratterizza il naso: un colore che diventa sensazione, grazie a suggestioni di frutta a polpa gialla ed agrumi. In bocca coniuga frutto e sapidità. È il vino che conquista gli amanti dell’aromaticità.


Caratteristiche del Vigneto

Vitigno

100% Moscato Bianco

Classificazione

Piemonte Bianco DOC

Età Media dei vigneti

80 anni

Sistema di allevamento

Guyot

Resa media per ettaro

70 q.li

Esposizione

est

Struttura del terreno

limo, argilla bianca, marne


Caratteristiche di Produzione

Sperimentazione e miglioramento dal 2012. Nell’annata 2020 modifica parziale del metodo che ha migliorato ulteriormente la beva e l’eleganza, con la significativa riduzione della sensazione gustativa finale di amarognolo, caratteristica della vinificazione di questo vitigno.

Vinificazione

Appena raccolti, i grappoli sono destinati ad una particolare pressatura. La fermentazione spontanea avviene con lieviti indigeni in tini d’acciaio, dove gli zuccheri vengono trasformati completamente. La vinificazione si compie in vasche di acciaio, l'affinamento in bottiglia, in posizione verticale.

Gradazione Alcolica

12,5% Vol

Capacità di invecchiamento

10 anni

Formati

750ml


Scheda organolettica

Vino affascinante, sensuale e corposo, che non teme il confronto anche quando il moscato viene vinificato secco, poiché si presta alla perfezione come aperitivo. Oltre alle note evidenti di polpa di frutta gialla, agrumi e note di camomilla, palesa un suo proprio fascino anche al gusto, che cattura l’attenzione degli amanti di questo genere di vini. Le sue caratteristiche lo rendono un unicum nel panorama dei bianchi. Portare a 5 °C poco prima del servizio.


Abbinamenti con il Leonhard

Antipasto di mare, pasta con le vongole, scampi dorati, risotto allo zafferano.

Altri abbinamenti possibili

Granceola alla veneziana, lavarello alla salvia, frittelle alla pavese.

L'abbinamento del cuore

BACCALÀ MANTECATO E POLENTA


Antipasto di mare

Pasta con le vongole

Scampi

Risotto allo zafferano

Abbinamenti dei cibi con i vini di Mongioia a cura del Miglior Sommelier del Mondo ASI® Giuseppe Vaccarini, Presidente dell’Associazione Sommelier Professionale Italiana.

Etichetta vino (745,52 KB)

Scheda tecnica (Italiano) (1,41 MB)

Scheda tecnica (Inglese) (1,41 MB)

Potrebbe interessarti

Loading...