Mongioia: essere Moscato

Merano WineFestival 2018 – SALA KURSAAL PALCO EXTREMIS

Mongioia c’è, 10-14 Novembre 2017

A celebrare la 26esima edizione 450 case vitivinicole tra le migliori in Italia e nel mondo.

Di queste 450 case vinicole ce ne sono 16, 16 case vinicole che sono nella sezione EXTREMIS perchè producono vini estremi, vini strappati a territori inospitali, dove la vite cresce su ripide pendenze (superiori al 30%), o ad altitudini vertiginose (oltre i 500 metri s.l.m.) o, ancora, su piccole isole o sabbie marine,

I vitigni utilizzati sono per lo più quelli antichi ed autoctoni, quelli che nei secoli hanno saputo resistere ai disagi di queste zone, instaurando con l’ambiente un indissolubile legame. Sono vitigni che donano bottiglie emozionanti e dal carattere deciso, come i territori da cui provengono. Vini rari e preziosi: la viticoltura estrema concede, infatti, solo produzioni limitate. Per fare vini estremi ci vogliono donne e uomini eroici, che coltivano le uve manualmente e che sfidano la natura per ricavarne delle bottiglie straordinarie.

Wine&Siena2018

Unisciti a noi ci trovi  (come dal 2011) in Extremis, 

Sala Kursaal sul palco/podio  fra i 16 Produttori Extremis d’Italia

 al banco di assaggio N. 9